Isabella

ISABELLA

 

Isabella voleva volare,

sapeva sognare

Isabella voleva guardare,

sapeva vedere.

Isabella era bella,

aveva un cuore d’oro,

Isabella era dolce,

aveva una cosa cara.

Non sapeva vegliare,

non sapeva ingannare,

non aveva neanche

mai fatto all’amore.

Non sapeva il calore

non sapeva il dolore,

finche non aveva

fatto all’amore.

Isabella davvero

aveva trenta anni,

Isabella davvero,

non li aveva davvero.

Isabella non era davvero

mai innamorata

o soltanto davvero

si era sbagliata.

Isabella voleva soltanto

volere volare

Isabella sapeva soltanto

guardare sognare,

 

 

non aveva neanche

mai fatto l’amore

Isabella non era davvero

mai fortunata,

o soltanto davvero

non l’aveva trovata.

Isabella non era

mai stata felice

ma c’aveva creduto

di esser felice.

Non sapeva nemmeno

cos’era l’amore

Mai nessuno davvero

gliel’aveva donato

ed aveva già tanto

fatto all’amore.

Ma non era mai stata

amata davvero.

Quando poi arrivò

il suo vero innamorato

Isabella capì

che cos’era l’amore.

Quando poi ripartì

il suo vero innamorato

Isabella soffrì,

or conosceva l’amore

Esse post foi publicado em Poesia. Bookmark o link permanente.

Deixe um comentário

Preencha os seus dados abaixo ou clique em um ícone para log in:

Logotipo do WordPress.com

Você está comentando utilizando sua conta WordPress.com. Sair /  Alterar )

Foto do Google

Você está comentando utilizando sua conta Google. Sair /  Alterar )

Imagem do Twitter

Você está comentando utilizando sua conta Twitter. Sair /  Alterar )

Foto do Facebook

Você está comentando utilizando sua conta Facebook. Sair /  Alterar )

Conectando a %s